10 settembre 2005

Gli uomini più cliccati

Proseguiamo il nostro esame delle pagine più richieste dai navigatori, soffermandoci sui personaggi maschili (altrimenti detti "uomini") più ricercati su Google.

N. Maggio 05 Marzo 05 Settembre 04 Maggio 04
1 beppe grillo valentino rossi valentino rossi valentino rossi
2 brad pitt brad pitt vasco rossi brad pitt
3 vasco rossi vasco rossi robbie williams orlando bloom
4 michael jackson francesco renga tiziano ferro bob marley
5 robbie williams robbie williams renato zero david beckam


Ad un primo sguardo, direi che i criteri della popolarità dei maschietti sono leggermente più variegati rispetto a quelli della popolarità delle femminucce, che sono quasi invariabilmente basati sulla avvenenza, o presunta tale.

Il trionfatore dell'ultimo periodo è Beppe Grillo, personaggio piuttosto singolare. Intanto perchè manca da diversi lustri sia dal piccolo che dal grande schermo e deve la sua popolarità quasi esclusivamente agli spettacoli dal vivo con cui gira incessantemente l'Italia. Ultimamente ha aggiunto al suo carniere un altro colpo di tutto rispetto: il suo blog su internet, frequentato da decine di migliaia di navigatori che lasciano migliaia di commenti quotidianamente: ciò ha contribuito in modo decisivo alla sua popolarità sui motori di ricerca. Per la verità il suo è un blog per modo di dire (il dialogo con i suoi lettori è vicino allo zero) e non è altro che un sito vecchio stile con cui estende e prepara i suoi spettacoli. Sono sempre stato un fan di Grillo: l'ho sempre ammirato per il suo non conformismo e per il suo coraggio. Le sue ultime evoluzioni non mi fanno però impazzire, trovandole piuttosto demagogiche ed un po' cacionare. Ciò non toglie che Grillo è riuscito ad inventare un modo di comunicare e fare spettacolo al di fuori degli schemi, riuscendo ad ottenere un vasto successo a dispetto del boicottaggio nei suoi confronti dei mass media.

Soprende un po' constatare che, sulle 20 posizioni in tabella (5 per ogni periodo), oltre la metà sono occupate da cantanti (11), e sorprende anche che Vasco Rossi risulti il più popolare, nonostante la sua non più giovanissima età. Meno sorprendente la presenza costante di Robbie Williams che è sicuramente la rock star più di successo degli ultimi anni. Supponiamo che la presenza di Michael Jackson sia invece dovuta a cause (appunto) extra-musicali. Ordinaria amministrazione la presenza saltuaria di personaggi-meteore come Francesco Renga a Marzo (vittoria al Festival di Sanremo) o Tiziano Ferro (che speriamo veder sparire per sempre). Comunque l'alta presenza di cantanti è una conferma del popolare connubio che si è avuto tra musica e Internet.

Lo sport viene monopolizzato dalla popolarità di Valentino Rossi che risulta primo in tutti i periodi riportati, tranne nell'ultimo (il che è un po' sospetto e lascia intuire un qualche variazione nei criteri di inclusione). Fatto sta che tra i più cliccati non compare nessun campione nè di calcio nè di Formula 1 (e ciò è piuttosto significativo della emorragia di interesse di consenso di tale sport a causa della stagione, tutta da dimentcare, della Ferrari).

Le star cinematografiche, che una volta erano le star per definizione, fanno la parte della cenerentola, con sole 5 posizioni sulle 20 riportate, dovute quasi tutte a Brad Pitt, 2° in tutti i periodi (tranne che per Settembre 2004). L'altra presenza cinematografica maschile è dovuta ad Orlando Bloom, giovanissimo attore presente in un elevato numero di film di grande successo: dalla trilogia de Il signore degli anelli a La maledizione della prima luna, da Troy a Le crociate; presenza che perà risale a Maggio 2004: nei prossimi mesi vedremo se si tratta anche in questo caso di una meteora o no.

Articolo precedente della serie: Le donne più cliccate

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.