11 novembre 2005

Classifica Film: Stagione 1960/61

Il genere "peplum" (il kolossal storico-mitologico) raggiunge quest'anno forse il suo massimo splendore conquistando i primi due posti assoluti nella classifica della stagione cinematografica, con Ben Hur e Spartacus. Accomunati dall'essere ambientati ai tempi dell'Impero Romano, sono assai diversi nella qualità e nei valori propagandati: convenzionali e banali quelli del primo, confezionato da un regista (William Wyler) completamente adagiato sugli stilemi hollywoodiani, contrapposti a quelli sinceramente libertari ed anticonformisti del secondo, dovuto ad un regista (Stanley Kubrick) che da Hollywood fuggì scegliendo di operare nella "vecchia" Europa. Certo, Spartacus non è il miglior film di Kubrick nè il suo più personale, essendo anch'esso intriso di stilemi hollywoodiani imposti dalla star protagonista-produttore Kirk Douglas, ma resta pur sempre il migliore è più adulto prodotto del genere kolossal mitologico.
Il cinema italiano si difende ancora bene e sforna una serie di pellicola che resteranno per decenni nella memoria collettiva: lo splendido Rocco e i suoi fratelli, tra le migliori prove in assoluto di Visconti, La ciociara di Vittorio De Sica, premiato con un oscar a Sofia Loren per la miglior attrice protagonista (piuttosto immeritato), Tutti a casa di Luigi Comencini ma sopratutto degli sceneggiatori Age-Scarpelli, veri artefici della classica commedia all'italiana che imperverserà nel decennio successivo, rappresentata in quest'annata da film quali Crimen e Il vigile.
Altri classici presenti nella Top 20 dell'annata sono I magnifici sette, mediocre rifacimento in chiave western di uno splendido film di Kurosawa (I sette samurai) e, sopratutto, il prototipo dei film del terrore: Psyco di Alfred Hitchcock. Queste sono le prime 20 posizioni in classifica.


- Box Office Italia -
I 20 maggiori incassi della stagione 1960/61

  1. Ben Hur (Ben Hur) di William Wyler
    Charlton Heston - Stephen Boyd - Haya Harareet - Jack Hawkins - Sam Jaffe

  2. Spartacus (Spartacus) di Stanley Kubrick
    Kirk Douglas - Laurence Olivier - Jean Simmons - Charles Laughton - Peter Ustinov - Tony Curtis

  3. Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti
    Alain Delon - Renato Salvatori - Annie Girardou - Katina Paxinou - Paolo Stoppa - Claudia Cardinale

  4. La ciociara di Vittorio De Sica
    Sophia Loren - Eleonora Brown - Jean Paul Belmondo - Renato Salvatori

  5. I magnifici sette (The Magnificent Seven) di John Sturges
    Yul Brynner - Steve McQueen - James Coburn - Charles Bronson - Robert Vaughn - Horst Buchholz - Eli Wallach

  6. Tutti a casa di Luigi Comencini
    Alberto Sordi - Eduardo De Filippo - Serge Reggiani - Martin Balsam - Nino Castelnuovo - Didi Perego - Carla Gravina

  7. Il mondo di Suzie Wong (The World of Suzie Wong) di Richard Quine
    William Holden - Nancy Kwan - Sylvia Syms - Michael Wylding

  8. Crimen di Mario Camerini
    Alberto Sordi - Vittorio Gassman - Silvana Mangano - Nino Manfredi - Dorian Gray - Franca Valeri - Bernard Blier

  9. Dalla terrazza (From the Terrace) di Mark Robson
    Paul Newman - Joanne Woodward - Myrna Loy - Ina Balin

  10. Il vigile di Luigi Zampa
    Alberto Sordi - Vittorio De Sica - Sylva Koscina - Mara Berni - Marisa Merlini

  11. Psyco (Psycho) di Alfred Hitchcock
    Anthony Perkins - Vera Miles - Janet Leigh - John Gavin - Martin Balsam

  12. Sotto dieci bandiere di Duilio Coletti
    Van Heflin - Charles Laughton - Mylene Demongeot - Folco Lulli - Eleonora Rossi Drago - Gian Maria Volontè

  13. La battaglia di Alamo (The Alamo) di John Wayne
    John Wayne - Richard Wydmark - Laurence Harvey - Richard Boone - Linda Cristal

  14. Il gobbo di Carlo Lizzani
    Gerard Blain - Anna Maria Ferrero - Bernard Blier - Ivo Garrani - Nino Castelnuovo

  15. Gli inesorabili (The Unforgiven) di Raoul Walsh
    Burt Lancaster - Audrey Hepburn - Audie Murphy - Lillian Gish

  16. Venere in visone (Butterfield 8) di Daniel Mann
    Elizabeth Taylor - Laurence Harvey - Eddie Fisher - Dina Merrill

  17. Maciste nella valle dei re di Carlo Campogalliani
    Mark Forest - Chelo Alonso - Vira Silenti - Federica Ranchi - Angelo Zanolli

  18. Pugni, pupe e pepite (North to Alaska) di Henry Hathaway
    John Wayne - Stewart Granger - Fabian - Capucine

  19. Colpo grosso (Ocean's Eleven) di Lewis Milestone
    Frank Sinatra - Dean Martin - Sammy Davis jr - Peter Lawford - Angie Dickinson - Cesar Romero - Henry Silva - Akim Tamiroff

  20. A casa dopo l'uragano (Home From the Hill) di Vincente Minnelli
    Robert Mitchum - Eleanor Parker - George Peppard - George Hamilton

NB: Fare riferimento alla nota metodologica per le fonti utilizzate e per i dettagli su come la classifica è stata ottenuta.

Oltre i primi 20

Questi sono invece i film in classifica oltre la ventesima posizione che riteniamo degni di nota.
  • L'appartamento (The Apartment), di Billy Wilder; con: Jack Lemmon - Shirley MacLaine - Fred MacMurray.

  • La ragazza con la valigia, di Valerio Zurlini; con: Claudia Cardinale - Jacques Perrin - Romolo Valli - Gian Maria Volontè - Corrado Pani.

  • La lunga notte del '43, di Florestano Vancini; con: Gabriele Ferzetti - Enrico Maria Salerno - Belinda Lee - Andrea Checchi - Gino Cervi.

  • Gli spostati (The Misfits), di John Huston; con: Clark Gable - Marilyn Monroe - Montgomery Clift - Eli Wallach - Thelma Ritter.

  • I delfini, di Francesco Maselli; con: Claudia Cardinale - Gerard Blain - Betsy Blair - Anna Maria Ferrero - Sergio Fantoni - Tomas Milian.

  • La verità (La verité), di Henri Georges Clouzot; con: Brigitte Bardot - Marie Josè Nat - Samy Frey - Paul Meurisse - Charles Vanel.

  • La notte, di Michelangelo Antonioni; con: Jeanne Moreau - Marcello Mastroianni - Monica Vitti - Bernhard Wicki.

  • Delitto in pieno sole (Plein soleil), di Renè Clement; con: Alain Delon - Romy Schneider - Maurice Ronet - Marie Laforet.

  • Ragazzo tuttofare (The Bellboy), di Jerry Lewis; con: Jerry Lewis - Bob Clayton - Alex Gerry - Sonny Sands - Eddie Shaeffer - Milton Berle.

  • Che gioia vivere!, di Renè Clement; con: Alain Delon - Barbara Lass - Gino Cervi - Ugo Tognazzi - Paolo Stoppa - Didi Perego.

  • Viva l'Italia, di Roberto Rossellini; con: Renzo Ricci - Paolo Stoppa - Franco Interlenghi - Giovanna Ralli.

  • Il figlio di Giuda (Elmer Gantry), di Richard Brooks; con: Burt Lancaster - Jean Simmons - Dean Jagger - Arthur Kennedy - Shirley Jones.

  • Fango sulle stelle (Wild River), di Elia Kazan; con: Montogomery Clift - Lee Remick - Jo Van Fleet - Albert Salmi - Bruce Dern.

  • L'avventura, di Michelangelo Antonioni; con: Monica Vitti - Gabriele Ferzetti - Lea Massari.

  • L'assassino, di Elio Petri; con: Marcello Mastroianni - Micheline Presle - Salvo Randone - Cristina Gajoni.

  • Fino all'ultimo respiro (A bout de souffle), di Jean Luc Godard; con: Jean-Paul Belmondo - Jean Seberg - Daniel Boulanger - Jean-Pierre Melville - Van Doude.

  • I dolci inganni, di Alberto Lattuada; con: Catherine Spaak - Christian Marquand - Jean Sorel - Milly - Claudio Gora - Marilù Tolo.

  • La fontana della vergine (Jungfrukallan), di Ingmar Bergman; con: Max Von Sydow - Birgitta Petersson - Birgitta Valberg - Gunnel Lindblom - Axel Duberg.

  • M - Il mostro di Dusseldorf (M), di Fritz Lang; con: Peter Lorre - Otto Wernicke - Gustav Gründgens - Theo Lingen.

Oltre la classifica

Per "l'angolo della qualità", questi sono i film che, pur essendo risulati dei mezzi fiaschi commercialmente, si sono imposti nel tempo come dei veri e propri "cult" o comunque come dei classici. Li elenchiamo in ordine di nostro gradimento.
  • L'occhio che uccide (Peeping Tom), di Michael Powell; con: Carl Bohem - Moira Shearer - Anna Massey - Maxine Audley - Brenda Bruce.

  • Lola, donna di vita (Lola), di Jacques Demy; con: Anouk Aiméè - Marc Michel - Jacques Hrden - Elina Labourdette - Alan Scott.

  • Ombre (Shadows), di John Cassavetes; con: Lelia Goldoni - Ben Carruthers - Hugh Hurd - Anthony Ray.

  • Notte e nebbia del Giappone (Nihon no Yoru to Kiri), di Nagisha Oshima; con: Fumio Watanabe - Miyuki Kuwano - Masahito Tsugawa - Toru Ajioka - Akiko Koyama.

  • La signora dal cagnolino (Dama s sobackoj), di Josif Chejfic; con: Ija Savina - Aleksej Batalov - Nina Alisova - Pantelejmon Krymov - Jurij Medvedev.

  • Già vola il fiore magro (Dejà s'envole la fleur maigre), di Paul Meyer; con: [documentario].

  • Notte e nebbia (Nuit et brouillard), di Alain Resnais; con: [documentario].

La presenza di tanti classici rende sicuramente questa annata tra le più interessanti.

Classifica precedente: Classifica Film: Stagione 1959/60

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Bello vedere anche stavolta un bel western in Top Ten. Dopo "L' uomo che uccise Liberty Valance" l' eredità sarà presa da dai film di Leone e da quelli con Gemma.
"Spartacus" assieme ad "Arancia Meccanica" da noi mi pare che è stato quello che è andato meglio.

Anonimo ha detto...

"(piuttosto immeritato)"

Se lo dici te.

Anonimo ha detto...

"mediocre rifacimento"

Si si, come no. Avrai mica visto il sequel?

Gb ha detto...

Pregevole questo sito che elenca gli incassi in Italia, non ne trovavo....quanto ai commenti di chi lo ha fatto però...
Immeritato l'Oscar alla Loren?
Noto che non ti sta molto simpatica ne lei ne DeSica ma in realtà hanno fatto cose splendide. Tra cui La ciociara!

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.