20 aprile 2010

Hit Parade che non c'è 2010/ Settimana n.15 del 19 aprile

Classifica (che non c'è, se non nei nostri desideri) dalla doppia faccia: rivoluzionata nella parte alta, ma con solo tre nuovi ingressi. Ma andiamo per ordine. Intanto questa è la Top 20 completa da cui potete votare direttamente i vostri brani preferite, mentre più c'è il player per l'ascolto dell'intera playlist.






Intanto le prime tre posizioni sono occupati da 3 brani che sono in testa anche alle vostrre preferenze. Nell'ordine l'intrigante ET di Madita, la travolgente Calling Out di Lazee feat. Apollo Drive e la eccellente She Said di Plan B. Insomma, ottima musica nei dintorni del soul.

Poi è doveroso segnalare che questa settimana (come vedrete nella Top 100 Brani di domani) entra nella classifica che c'è un brano da noi segnalato 4 mesi fa: Fader di quei Temper Trap che stanno ancora furoreggiando con "Sweet Disposition" (che avevamo segnalato oltre mezzo anno fa). In totale, sono 15 i pezzi attualmente nella Top 100 dei brani di maggior successo e che sono prima passati da questa classifica che non c'è.

Un veloce cenno ai tre nuovi ingressi, per ora in fondo alla nostra lista. Il primo è il nuovo singolo di Paola Turci, Danza intorno al sole, che anticipa l'album GIORNI DI ROSE in uscita il prossimo 27 aprile, seconda puntata di questo suo viaggio nell'universo femminile. Contiene 7 brani inediti tutti composte da donne. Questo ha la musica scritta da Carmen Consoli ed il testo da Nada.

I Lali Puna arrivano dalla Germania e sono gli alfieri della indietronica, più o meno infelice contrazione dei due termini "indie" ed "elettronica". Remember ben rende quel mix, tipico del gruppo, di elettropop e new wave più minimale in un mood malinconico sorretto sempre dalla voce tenue ed incantevole di Valerie Trebeljahr.

La terza nuova entrata è dovuta ad un Dj e produttore discografico di musica trance ed elettronica, cantante, multi-strumentista, autore di colonne sonore di film e videogiochi (roba come "The fast and the furious" e "Die Hard"), compositore e collaboratore di artisti come Peter Gabriel, Sting e Madonna, cinque album di inediti, due compilations e una trentina di singoli all'attivo dal 1993. Lui sarebbe Brian Wayne Transeau, ma si fa chiamare con le sole iniziali BT. Il singolo di lancio che ha preceduto di poco l'uscita dell'album THESE HOPEFUL MACHINES è l'elettronico e psichedelico Suddenly.

Alla prossima.

Classifica precedente: Settimana n.14 del 12 Aprile

Nessun commento: