26 settembre 2010

Riceviamo e pubblichiamo

Ricordate il post di qualche giorno fa, Per te, coglione? Citavamo alcuni grafici tratti da un eccellente testo di un autore inglese, Inpunity di Charles Young.
Con nostra sorpresa, abbiamo trovato nella nostra casella email questo messaggio inviatoci direttamente dall'autore (tra l'altro in italiano, avendo Charles vissuto a Roma per qualche anno della sua infanzia).

Quando ho letto l’articolo del 3/9/10 – “Per te coglione” – mi sono reso conto che il lavoro fatto a scrivere il mio libro ne valeva la pena. Grazie, grazie. Gli editori e i distributori hanno paura che Mr B li querelino, dunque ho fatto tutto per conto mio, e finora ho venduto poche copie. Ma dopo la citazione di Alexander Stille, i miei grafici viaggiano per la blogosfera italiana (il post di Chartitalia è quello che mi è piacuto più di tutti), e forse comincerò a scrivere la seconda edizione. Saluti, Charles

Beh, intanto siamo onorati di questo apprezzamento che fa dire anche a noi: ne valeva la pena. Dopodichè siamo noi a ringraziare Charles Young per aver portato alla luce quello che è il vero scandalo della politica italiana dell'ultimo decennio: la totale incapacità di Mr B a governare e a risolvere i problemi dei suoi cittadini (mentre riesce benissimo a risolvere i suoi problemi e quelli delle sue aziende, grazie ad un parlamento per la gran parte asservito).

Approfittiamo per ricordare il bel libro in questione - Inpunity - e sopratutto, per ringraziare l'autore di provare a far conoscere all'estero le nefandezze perpetrate da questo uomo ridicolo che un destino beffardo (ed una manica di coglioni) ci ha dato come capo del governo.

1 commento:

Gregorio ha detto...

Il signor Wolf avrebbe commentato: "Signori, non è il momento di farci i pompini a vicenda". Certo che come vi autoincensate a vicenda voi sinistroidi ha dell'incredibile