25 agosto 2006

La schiava del sesso di Bin Laden

Si chiama Kola Boof e va dicendo in giro di essere stata la schiava del sesso del terrorista più ricercato del pianeta, tale Bin Laden. Non solo. La Boof asserisce anche che Bin Laden aveva un cotta per la cantante americana Whitney Houston, che ebbe il suo periodo di massimo successo a cavallo tra gli '80 e i '90.

A rendere ancora più succulento il racconto, c'è la rivelazione che Bin Laden aveva progettato l'assassinio del marito della Houston, Bobby Brown.

Dopodichè si viene a sapere che la sedicente "schiava del sesso" sarà protagonista di un programma della Fox. Ma che programma è: "Chi la spara più grossa"?

"Schiava del sesso" compilation

Mirna Doris: SCHIAVA D'AMMORE
Bryan Ferry: SLAVE TO LOVE
Britney Spears: I'M SLAVE 4 YOU
François Feldman: SLAVE
Ligabue: L'ODORE DEL SESSO
Franco Battiato: TRA SESSO E CASTITA'
Armando Trovajoli: SESSOMATTO
Renato Zero: SESSO O ESSE
Caterina Caselli: SONO BUGIARDA

1 commento:

Anonimo ha detto...

Non può essere che la versione islamica di "Medicina 33". A forza di copulare al fresco delle caverne, la signora sarà preda di reumatismi e sinusiti che nemmeno un carrarmato sovietico rivenduto ai talebani. Se poi tale show avesse uno spazio dedicato alla posta del cuore, miss Houston potrebbe raccontare com'è che ha preferito la tossicodipendenza alla corte serrata di una icona sexy quale il temerario condottiero di Al Quaida. Sarebbe un successone. Stupefacente Osama.
ich

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.