28 luglio 2005

Toplist: MUSICA BRASILIANA

Capisco che un termine come "musica brasiliana" possa fare storcere il naso a più di una persona in quanto non costituisce un "genere": sarebbe come voler accomunare in un'unica categoria la "musica italiana". Ma vista da (molto) lontano, la musica brasiliana sembra avere caratteristiche che in qualche maniera le conferiscono una certa unitarietà, così mi sono azzardato a compilare questa toplist. In realtà, ciò che solitamente il grande pubblico intende per "musica brasiliana" è principalmente un particolare genere che coincide con il periodo della "bossa nova" o con il samba, immortalato da alcuni splendidi artisti a cavallo tra i '50 i '60 (Stan Getz, Joao Gilberto, Charlie Byrd, Luiz Bonfa) che riproposero in chiave jazz alcuni pezzi di Antonio Carlos Jobim, divenuti poi dei classici intramontabili.
Ciò detto, questa è la lista dei brani di "musica brasiliana" che riteniamo maggiormente significativi.

TopList Musica Brasiliana


#TITOLOINTERPRETEANNO
1The Girl from Ipanema (Garota de Ipanema)Stan Getz & Joao Gilberto ft. Astrud Gilberto & Antonio Carlos Jobim1963
2DesafinadoStan Getz & Joao Gilberto ft. Astrud Gilberto & Antonio Carlos Jobim1963
3Brazil (Aquarela do Brasil)Ary Barroso1942
4Manha de Carnaval (Song de Orpheo)Luiz Bonfa1959
5CorcovadoStan Getz & Joao Gilberto ft. Astrud Gilberto & Antonio Carlos Jobim1963
6So danco samba (Jazz 'n' Samba)Stan Getz & Joao Gilberto1965
7Samba de uma nota so (One note samba)Stan Getz & Charlie Byrd1962
8Agua de beberAstrud Gilberto1964
9BerimbauVinicius De Moraes1962
10Samba de OrpheuLuiz Bonfa & Antonio Carlos Jobim1959
11Mas que nadaSergio Mendes and Brasil '661967
12Upa neguinho (Allegria)Sergio Mendes and Brasil '661967
13Aguas de marçoElis Regina & Antonio Carlos Jobim1964
14Tem mais sambaChico Buarque De Hollanda1968
15Chega de saudadeJoao Gilberto1958
16A Felicidade (Felicità)Antonio Carlos Jobim1959
17A BandaChico Buarque De Hollanda1967
18Fio maravilhaJorge Ben1989
19DindiAntonio Carlos Jobim1959
20TerraCaetano Veloso1978


Articolo precedente della serie: DISCO MUSIC

4 commenti:

Gianluca ha detto...

Ciao Michele,
concordo su tutto (o quasi)... Soprattutto sulla ingombrante presenza di Astrud Gilberto in questa toplist! La sua voce flautata è sensualissima e non importa che sia spesso ai limiti dell'intonazione. Del resto per sua stessa ammissione, quando fu fregistrato il vinile che conteneva The girl from Ipanema, con il marito Joao Gilberto ed il grandissimo Stan Getz, era la prima volta che cantava... (escluse le volte che si era "esibita", suppongo, per se stessa mentre lavava i piatti o sbrigava una qualsiasi altra faccenda domestica!). Una parola mi pare doveroso spenderla anche per il sax tenore di Getz, che in tutti i brani registrati con Joao e Astrud Gilberto esibisce la sua caratteristica sonorità calda, avvolgente, soffiata, tridimensionale (anche grazie alla incredibile, per l'epoca, qualità della registrazione). Una sonorità che si contrappone fermamente alle sonorità hard bop. Tanto per rimanere ai temi già trattati in questo stesso blog, il suono di Getz è opposto rispetto a quello tagliente e talvolta stridulo e dissonante di John Coltrane.
Ritornando alla toplist di bossa nova, io non avrei lasciato fuori Tristeza (Haroldo Lobo - Nitinho) e Insensatez (Jobim - De Moraes): sono due superclassici (oltre che due brani straordinariamente belli, a mio parere).
A questi aggiungerei - mi piace, ma non so quanto possa essere realmente rappresentativa della bossa nova - Wave (Jobim).
Avrei invece lasciato fuori Dindi (sicuramente) e, forse, Samba de Orfeu.
Se poi è lecito indicare una versione di riferimento dei brani da me indicati... bhé - sarà sicuramente una scelta discutibile - ma io vado matto per la struggente interpretazione chitarristica di Insensatez (How Insensitive) di Wes Montgomery (1966).
Di Tristeza è molto bella anche la versione di Ornella Vanoni (che non ho).
Di Wave indico due versioni completamente diverse l'una rispetto all'altra: la prima è di Sergio Mendes; la seconda di Ella Fitzgerald.

Anonimo ha detto...

Ciao, questa classifica racchiude tutti i brani più conosciuti della bossanova...io aggiungerei alcune cose, ma a partire da gusti molto personali: visto che hai menzionato chico buarque come dimenticare "o que sera" (in italia rivalutato da fossati e poi da mannoia). A me piace molto anche "falando de amor" che ascolto sempre in una stupenda interpretazione della pianista brasiliana eliane elias (il cd è "kissed by nature").

Poi giusto per essere pignolo (non me ne volere) ma "berimbau" è stato scritto anche da Baden Powell per la parte musicale, è giusto dargliene merito.

ciao.
Outono

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.