18 novembre 2006

Le nozze coi fichi secchi

Magari vi è sfuggito... ma Tom Cruise si sposa a Bracciano, ridente località a pochi chilometri da Roma...! Ma come, non siete tutti eccitati? Correte a mettervi il vestito più bello, cosa aspettate? E' festa!! Le donne in crinolina e gli uomini in marsina. Però non scordate di portare con voi dei bei sacchetti di cacca di cavallo da tirare agli sposi. Un gesto di buon auspicio.

Come? Non si fa così? Si usa il riso?
Ma via! Cambiamo queste tradizioni vecchie di secoli..! vuoi mettere dei bei sacchetti di sterco, pesanti, "concreti", con un misero pugnetto di riso? Il riso mica lo sentono, gli sposi.. i sacchetti sì. Tom Cruise e "come-si-chiama" si sposano. E un bel "e chi se ne frega" non ce lo mettete?

Ma è normale che tutti i giorni si debbano sentire sui TG nazionali gli aggiornamenti sui preparativi di nozze di questi due signori? Che poi non mi sarebbero nemmeno antipatici (lei, tra l’altro, non so proprio chi sia) ma alla fine cominci ad odiarli. E ancora di più i braccianesi che credono di essere stati toccati dalla mano di Dio solo perchè Tom Cruise ha deciso di sposarsi nel castello “marcondirondirondello”. Addirittura in un ristorante del luogo hanno inventato un piatto col nome dei due sposi! Capirai che fantasia! E che novità! A Roma, quando si sposò l'imperatore Claudio con Messalina, le taverne intitolarono degli interi menu a loro nome. E stiamo parlando del 41 dopo Cristo.

Perchè secondo voi Tom Cruise si sposa in Italia, in una cornice particolare come quella di Bracciano? Perchè se si fosse sposato a New York non se lo sarebbe filato nessuno. Logico.

I film che fa non li va a vedere neanche la madre, in patria viene più considerato come personaggio da cronaca scandalistica che come attore. Si sposa a Bracciano, in una cornice storica: sappiamo che gli americani sono innamorati dell'Italia e tutto ciò che è storia italiana per loro è il massimo del massimo del top. Fa molto chic. Loro non hanno storia se non recente. E vivono di luce (la nostra) riflessa. Quindi per risollevare in patria le sorti del povero Cruise, bisogna fare così. Io sono sicuro che neanche sapeva dove fosse Bracciano!

Secondo: in Usa, Cruise è considerato un closeted fag cioè un omosessuale che non si dichiara e che lo vuole nascondere. Fuori dagli Usa questa cosa si sa e non si sa e comunque è stata abbastanza occultata perchè in Europa ha ancora parecchie fans che gli vanno appresso, soprattutto in Italia. Perchè come attore Tom Cruise è meno espressivo di Lassie. Non può piacere per la sua capacità artistica, questo è fuori di dubbio. Tra l'altro non avete fatto caso che è immutabile negli anni? Ha la stessa faccia che aveva nel 1986 quando faceva TOP GUN. Una cosa abbastanza anomala, direi. Non ha cambiato neanche il taglio dei capelli. Forse qualcuno dovrebbe dirgli che sono passati 20 anni o forse è troppo preso dalle riunioni di SCIENTOLOGY e non se n'è accorto.

A proposito: ho anche letto che vorrebbe sposarsi con il rito di Scientology (non so quale sia ma non promette nulla di buono). E tutto questo in una chiesa cattolica! Spero solo che non siano così imbecilli da farglielo fare... capace pure che sganci due milioni di dollari e glielo permettano... noi siamo capaci di tutto.

Tra l'altro volevano sposarsi senza permessi, senza le carte e tutte quelle cose lì, che saranno anche noiose e burocratiche, ma che devi rispettare. Se no, ti vai a far sposare da uno dei sosia di Elvis Presley a Las Vegas e ti togli dalle palle.
Comunque sabato (o domenica?) c'è questo benedetto matrimonio-farsa (tale e quale a quello di Del Piero!) e poi se ne torna a casetta sua e finalmente potrò vedere il TG in pace...

Ah no, dimenticavo: rimane la quotidiana visione "ammosciante" di Prodi.
Idea: perchè, caro il mio Tom, non te lo porti in America e gli fai fare un film tipo AIRPORT dove lui è il pilota? Sai gli incassi! Almeno in Italia, ti assicuro, sono garantiti!

"Le nozze coi fichi secchi" Compilation

C'E' UNA CHIESETTA PICCINA (SPOSI) - ALBERTO RABAGLIATI
WHEN WE GET MARRIED - 1910 FRUITGUM & CO.
QUESTO AMORE UN PO' STRANO - GIOVANNA
FACCIAMO FINTA CHE... - OMBRETTA COLLI
E ME LO CHIAMI AMORE - CLAUDIO BAGLIONI
AVEVAMO STRETTO UN PATTO - GIANNI MORANDI
NUNTEREGGAEPIU’- RINO GAETANO

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Detto che questo matrimonio ha meno validità di comizio di Fassino, spero soltanto che non sia il mezzo di Scientology per mettere radici da noi. Inoltre mi auguro che gli sposi abbiano la buona idea di una piccola crociera after dinner sul lago e che il loro battello affondi trascinandoli definitivamente a fondo ma dubito fortemente che tali auspici vengano esauditi. Bush qualche giorno fa, per riconsolidare i rapporti dell'America con la Cina, ha affermato che per gli USA il Pacifico conta più dell'Atlantico. Allora la prossima volta certi prodotti d'esportazione che li chiudesse in un container diretto a Taiwan. Thank you.

diego ha detto...

(lei, tra l’altro, non so proprio chi sia)

Katie Holmes era nel cast della serie tv "Dawson's Creek", poi ha fatto qualche film (tra cui "Batman begins"), ora lo sai :)))))

Tra l'altro non avete fatto caso che è immutabile negli anni? Ha la stessa faccia che aveva nel 1986 quando faceva TOP GUN. Una cosa abbastanza anomala, direi. Non ha cambiato neanche il taglio dei capelli. Forse qualcuno dovrebbe dirgli che sono passati 20 anni o forse è troppo preso dalle riunioni di SCIENTOLOGY e non se n'è accorto.

non so per quale motivo tu ti debba scagliare contro Tom Cruise perchè ha sempre la stessa faccia e taglio di capelli, a me non sembra così una questione di vita o di morte come mi pare sia per te

A proposito: ho anche letto che vorrebbe sposarsi con il rito di Scientology (non so quale sia ma non promette nulla di buono). E tutto questo in una chiesa cattolica! Spero solo che non siano così imbecilli da farglielo fare... capace pure che sganci due milioni di dollari e glielo permettano... noi siamo capaci di tutto.

ma non si dovevano sposare nel castello degli Orsini-Odescalchi?

Ah no, dimenticavo: rimane la quotidiana visione "ammosciante" di Prodi.

già, la visione di Prodi è proprio "ammosciante", ma anche a vedere Berlusconi non è che sia meglio

Gianluca ha detto...

Francamente, tutto questo livore contro Tom Cruise non lo comprendo.
D'accordo che non brilli particolarmente, né come attore né come altro... ma a noi cosa ce ne frega se si vuole sposare in Italia perché al paese suo fa chic? e cosa ce ne frega se si vuole sposare con un rito, piuttosto che con un altro? e cosa ce ne frega se i ristoratori di Bracciano danno ad una pietanza il nome di Cruise e della Holmes?
Io non mi sento danneggiato, né limitato in alcun modo dalle scelte di Tom Cruise e di Katie Holmes (della quale anch'io non so nulla).

Piuttosto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensano gli abitanti di Bracciano, loro sì limitati - almeno per qualche giorno - nell'esercizio delle loro usuali libertà: paese blindato, piazza del castello presidiata da TV e giornalisti, traffico congestionato (immagino), e via discorrendo.

Se non fosse per questi ultimi inconvenienti, per me Cruise e la Holmes avrebbero potuto scegliere di sposarsi dove e come preferivano.

Quanto alla stoccata finale contro Prodi possiamo anche trovarci d'accordo, nel merito,... ma che c'entra con Tom Cruise?

Massimo ha detto...

Diego, hai scritto una sequela di banalità che potevi tranquillamente evitarti. Se per te non cambiare mai modo di pettinarsi , aspetto fisico (inteso come look) è una cosa normale per uno che fa l'attore sei proprio nel gatto (come diciamo noi in Toscana). Se Christian l'attacca, tu perchè lo difendi? Ne sei innamorato?
Poi le tue ultime parole su Berlusconi sono veramente da alienato mentale . Che c'entra Berlusconi? Che enorme tristezza il tuo commento. Ciao ciao

Cristiana ha detto...

Complimenti Christian per l'articolo, sono d'accordo su tutto, a parte....Prodi ammosciante!
Ma è possibile che un tipo "scialbo" come Tom Cruise faccia ancora tanto scalpore, è proprio vero che del resto solo in Italia se lo filano ancora!

maria luisa ha detto...

Ecco, non è che Cruise sia il primo personaggio americano che decide di sposarsi a Roma, ma Tom è figlio esemplare di questo epoca arida, e pur non essendo per il mio gusto un personaggio così disprezzabile (direi anzi che come uomo non mi dispiace… ) questo matrimonio/avvenimento è assolutamente privo di fascino; questi superdivi del 2006 non hanno (come i nuovi cantanti d’altronde, e altro ancora) a parte qualche rara eccezione, alcun vero carisma, non emanano nulla non e suscitano emozioni. E forse scegliere l’Italia per il proprio matrimonio non ha tanto i connotati di una vera forza d’attrazione (come poteva essere ad esempio per un … Tyrone Power), ma scegliere la situazione che abbia un pizzico di stravaganza, costituisca una novità e attiri attenzione sul rito ripetitivo (altrimenti ignorato) dei divi americani collezionisti di matrimoni (se poi fosse vero che ha una doppia vita la cosa si complica …).

Diego, ammiro il tuo coraggio e la tua coerenza, perché quelli che hanno votato Prodi ora stanno tutti zitti! Bravo, parla ancora.

Anonimo ha detto...

Il livore contro Tom Cruise risiede nella capacità delle star di creare "tendenza". Quest'uomo fino a qualche tempo fa era considerato uno dei più influenti del pianeta; pertanto in grado di muovere le masse, condizionare il pensiero e quello che vuoi. Siccome il raziocinio è una dote a molti estranea, allora da qualche parte il dott. Cruise troverà terreno fertile per le sue dichiarazioni, i suoi atteggiamenti potrebbero essere facilmente imitati. Con il rischio che dal trend si arrivi alla normalità. Per Paris Hilton è normale andare in giro svestita e come vedi parecchie femminucce scambiano il filo interdentale per la gonna. Il che non è male ma nemmeno questa grande libidine.
Basta sostituire alla moda i contratti prematrimoniali piuttosto che le teorie di Scientology, per capire quanto quest'uomo (come gran parte dei prodotti d'esportazione USA) sia dannoso alla società.
Comunque la colpa non è nemmeno sua, che legittimamente può sposarsi dove meglio crede; ma dei giornali che ne elevano le nozze a main event, in una giornata che ha visto riconfermarsi l'idiozia dell'estrema sinistra e il voto ad una finanziaria che nel bene o nel male segna il futuro del paese.

diego ha detto...

Massimo io non difendo Tom Cruise (che tra l'altro come attore lo trovo sopravvalutato), ho solo detto che Christian si è scagliato contro di lui anche per un motivo che io trovo sinceramente inutile e banale; poi le altre cose che ha detto le trovo più o meno condivisibili.

diego ha detto...

ah, e poi riguardo cosa c'entra Berlusconi, beh a buttarla in politica ha iniziato Christian, non io.

christian ha detto...

Cristiana: credo che tu sia l'unica al mondo che non ritenga PRODI ammosciante. Scrivigli una lettera: farai felice un uomo!
Per fortuna i due deficenti sono andati alla Maldive. Speriamo ci restino. Se fossi stato un pasticcere di Bracciano avrei protestato per il fatto che i due coglioni si siano fatti arrivare la torta nuziale dall'America. Come se noi non ne fossimo capaci!
Ma avete mai assaggiato una torta americana? Se sì, sapete di cosa parlo (jelly bean, tint coconut, cinnamon) se non l'avete fatto, ringraziate Dio.

Ah, Diego:
1) scambiati l'indirizzo email con Cristiana. Potreste parlare di Prodi e delle sua vasta gamma di espressioni facciali per 24 ore su 24. E chi sa se da cosa nasce cosa..
2) Non sapevo chi fosse Katie Holmes. Se solo avessi voluto saperlo, avrei aperto un giornale o cercato su internet. Ma si dà il caso che proprio non me ne freghi niente di niente..strano, eh?

Cristiana ha detto...

Ci penserò sai a scrivere una lettera a Prodi....E per quanto riguarda Diego, a parte scambiarci l'indirizzo email per parlare di Prodi, credo che voleva solo informarti di chi fosse la moglie di Tom Cruise, mi sembra giusto visto che stai scrivendo un articolo su di loro.
Dovresti sapere tutto o almeno chi sono le persone che vai a "colpire", è importante!

christian ha detto...

Cristiana...allora è amore !!!!

diego ha detto...

Diego, ammiro il tuo coraggio e la tua coerenza, perché quelli che hanno votato Prodi ora stanno tutti zitti! Bravo, parla ancora.

almeno tu su questo mi hai capito.

christian ha detto...

Questo me l'ha scritto il mio amico Carl che abita in New Alexandria, Pennsylvania:

I agree with your feelings about TOM CRUISE...............I find him to be shallow, self-absorbed and self-centered and of no consequence. His movies are ho-hum money producers w/out any value to society.......his movies say NOTHING AT ALL........and he's a lousy actor w/out talent!


The city of Roma shud NOT have allowed him to make a spectacle of your city by allowing him to dictate his desires and to expect the church to "bend" its rules to suit his personal situation because he can afford to do all of this. This is a typical american trait to waltz in, offer money and take advantage of the cultural customs. So....the city of Roma is selling-out for the love of money. I think its despicable that he wud expect the church to make concessions, not that they have, for his own personal gain. What a scam he is!!!!!!!!!! To echo your thoughts.........FUCK EM......go home Yankee is appropriate!!!!!

Anonimo ha detto...

Io,sinceramente,faccio gli auguri ad entrambi.
Certo che anch'io sono stufa di sapere tutto dei loro preparativi e dei Tg stressanti...penso che non me ne frega niente della loro vita,ma a Moltissimi piace sapere la vita delle persone famose.
A parte questo fastidio giornaliero (sopportabile,per quanto rompiballe)non vedo nulla di male.Spero che gli vada tutto bene e che non sia un matrimonio farsa....della serie che si separano dopo aver avuto un,due,tre etc figli a neanche 2/3 anni di distanza da questo mega matrimonio.
Anche perchè i TG ricomincerebbero a trasmettere di tutto di più..:quando è cominciata la crisi,perchè,la custodia dei figli,con che cifra si lasciano etc etc etc...
Per quello si che mi prende male!!!Almeno questo è una cosa bella!!

Anonimo ha detto...

Io,sinceramente,faccio gli auguri ad entrambi.
Certo che anch'io sono stufa di sapere tutto dei loro preparativi e dei Tg stressanti...penso che non me ne frega niente della loro vita,ma a Moltissimi piace sapere la vita delle persone famose.
A parte questo fastidio giornaliero (sopportabile,per quanto rompiballe)non vedo nulla di male.Spero che gli vada tutto bene e che non sia un matrimonio farsa....della serie che si separano dopo aver avuto un,due,tre etc figli a neanche 2/3 anni di distanza da questo mega matrimonio.
Anche perchè i TG ricomincerebbero a trasmettere di tutto di più..:quando è cominciata la crisi,perchè,la custodia dei figli,con che cifra si lasciano etc etc etc...
Per quello si che mi prende male!!!Almeno questo è una cosa bella!!

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.