31 luglio 2005

Volo charter: 4 agosto 1972

Ultimo articolo su hitparadeitalia.it prima delle vacanze di Chistian Calabrese sulle classifiche storiche: questa volta la settimana presa in considerazione è quella del 4 agosto 1972 che tratta dei seguenti temi:
  • Joe Cocker
  • Gianni Nazzaro ed il suo "smash hit" (Quanto è bella lei)
  • Fred Bongusto
  • I Dik Dik ed il loro album progressive "Suite per una donna assolutamente relativa"
  • Mina in uno dei suoi più grandi successi di sempre, "Grande grande grande"
  • Tony Renis
ed altri temi quali: compensi dei cantanti, Armando Fragna ed il megaingorgo di Ostia del 1972.

Per la rubrica di programmi televisivi curata da David Guarnieri, vengono analizzate le 8 puntate di Senza Rete dell'estate 1972.

Articolo precedente della serie: Volo Charter: 19 luglio 1981

2 commenti:

PIna (Giuseppina) ha detto...

Un mega capitolo su QUANTO E' BELLA LEI !! Non ci posso credere!! Però ci credo perchè l'ho visto con i miei occhi. All'epoca,solo frasi di scherno, oggi addiritura una specie di saggio sociologico ! ;.) Non è che mi sarete diventati tutti Veltroniani (Quel Gran Pezzo Dell'Ubalda un CULT!!!!!)? Scherzo. Sono solo "parecchietto" soddisfatto di trovare commenti cosi' ampi su cose che credevo impossibili. C'è da sperare per il futuro? Mi leggerò tutti i passati articoli.
P.S. Ma non avete paura che li utilizzino per scopiazzature varie? Visto il livello odierno..

Anonimo ha detto...

l'articolo quanto riguarda Joe Cocker lo trovo molto interessante.Un buon scritto la penna scivola sulla persona di Joe Cocker. Sto leggendo la Biografia autorizzata da Joe Cocker, per una ricerca sul personaggio c'è del materiale sconosciuto che rivela un passato della sua immagine sconosciuta a tanti. La ringrazio e continui a scrivere che i buoni scritti si leggono volentieri

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.