29 dicembre 2010

Hit Parade che non c'è 2010/ Settimana n.51 del 29 Dicembre

Uno storico e raffinato cantautore italiano (Paolo Conte con Tra le tue braccia), una band indie rock canadesese emergente (Destroyer con Kaputt) ed un celebrato rapper statunitense (Kanye West con All Of The Lights) si dividono il podio di questa settimana della nostra wishful list. Questa è la Top 20 completa.




Quattro sono i nuovi ingressi di questa settimana. Il primo è dovuto al trio Magnetic Man che continua nella meritevole impresa di portare un suono sotterraneo come il dubstep al grande pubblico: dopo esser riusciti a entrare anche nei nostri Top 100 con "I Need Air", ora Benga, Skream e Artwork estraggono un nuovo singolo dal loro recente album Sony. Getting Nowhere ospita la voce di John Legend, tocca territori soul-gospel, e svela ulteriori potenzialità per un genere che finora si era espresso prevalentemente sotto forma di tracce strumentali.

Eden è il primo singolo estratto dal sesto album di inediti dei Subsonica (previsto per Marzo) che è stato messo in download gratuito dal loro sito per 24 ore lo scorso 9 dicembre. Tutta da raccontare la storia del video clip/opera d'arte progettato dal fotografo Luca Saini: è un montaggio di scene di persone comuni che ballano da sole davanti ad una telecamera, arricchito anche grazie alla partecipazione danzante della band, e al coinvolgimento –mediante il Facebook del gruppo- di una parte dell’affezionatissimo pubblico dei Subsonica, accorso in massa allo storico locale torinese Spazio 211, luogo delle riprese.

Written On The Forehead è invece il singolo estratto dall'annunciato (per il 14 febbraio) ottavo album della cantautrice britannica Polly Jean Harvey (in arte PJ Harvey), LET ENGLAND SHAKE. Il brano è piuttosto distante dalle sue tipiche ballate pianistiche, includendo voci campionate ed effetti con eco e riverberi, quasi a materializzare l'intenzione programmatica di voler abbandonare la vena intimistica dei suoi album precedenti.

We're Gonna Live è il primo ideale "singolo" dal nuovo album di Beatrice Antolini, artista italiana (di Macerata) sempre interessante e fuori dalle più consuete traiettorie. L'album è uscito da qualche settimana ed è intitolato BIOY.

Alla prossima.

Classifica precedente: Settimana n.50 del 22 Dicembre

Nessun commento: