23 gennaio 2006

Volo Charter: 19 gennaio 1975

Puntata speciale quella di questa settimana dei Voli Charter di Christian, dedicata non ad una singola settimana ma a fare il punto su quanto successo nell'anno precedente alla settimana presa in considerazione: quella del 19 gennaio 1975.

L'articolo effettua una carrellata sulle principali tematiche socio-politche dell'annata, su quelle musicali e di spettacolo in genere. In particolare vengono esaminate:
  • diverse classifiche musicali di fine anno
  • la classifica dei film
  • la finale di Canzonissima '74
  • Neil Sedaka
Per quanto riguarda la rubrica televisiva di Davide Guarnieri, viene esamninato il programma Totanbot del 1975.

Articolo precedente della serie: Volo Charter: 25 dicembre 1986

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Molti molti complimenti questo articolo è bellissimo!!!!Bravo!
Mirko

Christian Calabrese ha detto...

Grazie Mirko e scusami per averti un pò "strapazzato" per quella famosa email.

sailko ha detto...

che bello quest'articolo su rumore, non lo sapevo davvero... posso dire una cosa che manca a questo sito? Un motore di ricerca interno... a volte per trovare un vecchio articolo che ho letto ci metto delle ore (il più delle volte devo aprire uno ad uno tutti gli articoli e fare cerca nella pagine, finchè non trovo quello giusto)... che ci vuole? Un collegamento google con ricerca nel sito. Se ne volete un esempio c'è già nel sito ufficiale di Franco Battiato ed è motlo utile.
Ciao!
Francesco

chartitalia ha detto...

Caro Francesco,
direi che lo spirito di osservazione non è il tuo forte...

Scherzi a parte, il motore di ricerca interno tramite Google che invochi c'è già, e da un bel po' di mesi. Basta guardare nella Home Page del sito www.hitparadeitalia.it, in alto a destra (sotto l'indicazione CERCA NEL SITO, guarda caso): c'è il logo di Google ed immediatamente sotto lo spazio dove inserire i termini da ricercare.

Bah, a volte davvero non lo capisco, il mondo.

Anonimo ha detto...

trovato grazie!! e' che io ho la pagina voli charter nei preferiti, in home page nn ci vado mai ^____^

Anonimo ha detto...

complimenti!!!!! mi è piaciuto moltissimo.
avrei una cosa da chiedere. mi è stato riferito che la cazone SUGAR BABY LOVE è stata cantata dai BEATLES e scritta da MINO REITANO nei primi anni che sono usciti i beatles. quanto c'è di vero in questo, che io sia stata presa in giro? mi è stato riferito da un patito dei BEATLES. Grazie (e non ridere se mi sono fatta prendere in giro, anche sapendolo) mary

marcodori ha detto...

Ho letto con estermo interesse questo articolo, soprattutto la valutazione del successo di Wess e Dori Ghezzi a canzonissima 74. Mi sembra un po' riduttivo quello che il redattore afferma sulle capacità artistiche di Dori Ghezzi. probabilmente all'epoca la Ghezzi era contenuta nello spazio artistico che la sua casa discografica le aveva affidat, successivamente l'artista, ben supportata da brani di qualità ( e senza De Andrè) ha prodotto momenti assolutamente degni, il cui successo non è da attribuire alla mera fortuna.