22 giugno 2006

Dottor Sottile

Ad esempio, prendete il "portavoce" di Fini, Salvatore Sottile, ed una data qualsiasi, il 10 marzo di quest'anno. Bene, in tale data l'ex Ministro della Salute Francesco Storace si era appena dimesso, travolto dallo scandalo-spionaggio, pochi giorni dopo la cacciata di Calderoli a causa del suo spogliarello nella TV occupata dai nani e dalle ballerine di questa destra cialtrona. Il Paese era in un clima da sfascio generalizzato. E, come abbiamo saputo dalle intercettazioni, cosa fa il portavoce del vice capo del Governo nonchè Ministro dell'Estero? E' alle prese con i divani della Farnesina con tale Elisabetta Gregoraci, "la giovane ragazza aspirante ad entrare nel mondo dello spettacolo e in particolare nel settore televisivo, ad erogare, in più occasioni, prestazioni e favori sessuali di vario genere in favore del suddetto Salvo Sottile".

La Gregoraci pare sia l'attuale compagna di un'altro campione di questa Destra sgangherata, l'ineffabile Flavio Briatore cui avevamo dedicato tempo fa un nostro articoletto, e passato dalle grazie della "venere nera" a quelle della calabresella.

Certo, le intercettazioni telefoniche sono una barbarie. Però sembra che la catarsi nazionale debba passare da questa nefandezza giuridica: se una cosa non viene fissata in qualche intercettazione sembra che non sia avvenuta. A dispetto delle vox populi alle macchinette delle caffè sui meriti utilizzati da chi fa carriera, a dispetto del cinismo del "così fan tutte", a dispetto dell'immaginario collettivo immortalato in decine, centinaia di opere. Un paio di esempi a caso: pensate ai mezzi usati per farsi strada dalla soubrettina di Ricordati di me di Muccino o leggete il testo della canzone Nessuno degli Articolo 31, quando parla di attrici e vallette...

Dottor Sottile Compilation

Bob Dylan: BALLAD OF A THIN MAN
anonimo: CALABRISELLA MIA
Village People: SEX OVER THE PHONE
Franco Battiato: IL BALLO DEL POTERE
Linda Di Franco: TV SCENE
Wolfgang Amadeus Mozart: COSI' FAN TUTTE
Earphones: PRIMETIME SEXTIME
Ligabue: L'ODORE DEL SESSO

3 commenti:

Anonimo ha detto...

All'idea che quel caravanserraglio di commedianti, spassose macchiette, sofisticati, elucubranti intelletti, oppressi per anni da questo immondo centrodestra; presto potrà tornare a partorire nelle latrine dei palinsesti, quasi mi viene l'acquolina in bocca.

Premesso che personaggi tipo i Guzzanti, oppure Patrizio Roversi-Syusy Blady dovrebbero poter essere visibili sempre e comunque, di quella lobby di centrosinistra che monopolizza lo show business, si può fare a meno per una grossa percentuale(devo fare nomi?).

Basta sventolare la bandiera di un certo colore che talento e meritocrazia possono andare a farsi fottere. (Lando Buzzanca ne sa qualcosa)
Avrei potuto scrivere "benedire" anzichè fottere, perchè mi domando se tutti i mignottoni che vedremo sgambettare nei prossimi mesi, siano reclutati nei conventi di clausura.
Tra Case delle Libertà e Unioni varie... a me il sesso sembra un fatto trasversale.

diego ha detto...

si chiama Gregoracci, non Gregorace.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.