18 ottobre 2005

Le icone del secolo

La famosa rivista Variety che, come noi, si diverte a stilare diversi tipi di classifiche, ha pubblicato la classifica dei personaggi più rappresentativi dell'ultimo secolo, cioè quei personaggi che più si sono impressi nella nostra memoria collettiva. Questi sono i primi 20.
  1. The Beatles
  2. Louis Armstrong
  3. Lucille Ball
  4. Humphrey Bogart
  5. Marlon Brando
  6. Charlie Chaplin
  7. James Dean
  8. Marilyn Monroe
  9. Mickey Mouse
  10. Elvis Presley
  11. Woody Allen
  12. Cary Grant
  13. Paul Newman
  14. Pedro Almodovar
  15. D.W. Griffith
  16. Jack Nicholson
  17. Fred Astaire & Ginger Rogers
  18. Woody Guthrie
  19. Laurence Olivier
  20. Josephine Baker
Certo, la classifica è ottenuta considerando sopratutto la realtà americana, e ciò spiega la presenza di personaggi non troppo noti dalle nostre parti, quali l'attrice Lucille Ball al terzo posto, ancora molto popolare per una storica trasmissione TV. Ciononostante ci sembra piuttosto bizzarro che risulti molto più "iconografico" di una Marilyn Monroe, iconizzata sinanche da artisti quali Andy Warhol. Ma tant'è, credo di essermi rassegnato a tentare di capire tutto ciò che ci viene dagli States...

Comunque, la classifica completa (Top 100) la potete trovare a questo indirizzo.

3 commenti:

Mauro ha detto...

Ok, per Lucille Ball, poco nota, ma "I love Lucy" me lo ricordo: ma Pedro Almodovar che ci fa in quella classifica? Lo conoscono davvero gli Americani?

Anonimo ha detto...

per me in una classifica deve entrarci chi apporta davvero delle innovazioni..che mi dite della musica ambient di Brian Eno?? Sembra che pochi lo ricordino,anche in Hit Parade non ne ho trovato traccia..o forse non l'ho trovato io...
Pino

chartitalia ha detto...

beh Pino,
certamente Brian Eno non è personaggio da Hit Parade, però qualche brano significativo potremmo segnalarlo: potresti segnalarmi quelli che sono i brani più noti di Eno (a parte By this river).
grazie e ciao

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.