02 ottobre 2005

Le notizie più lette del Corriere: Settembre

La classifica di oggi riguarda le notizie più lette a Settembre sull'edizione on-line del Corriere della Sera, che è molto istruttiva su quelli che dovrebbero essere gli interessi dei lettori. Eccola.
  1. Virus dei polli: colpirà 16 milioni di italiani
  2. Insegnante di religione licenziata
  3. Scandalo Miss Italia, la mamma la difende
  4. E Anina disse: sto con Paolo, è l’uomo giusto
  5. L’amore è finito per una sbandata
  6. Edelfa Chiara Masciotta è la più bella d'Italia
  7. Brasiliana morta, arrestato Paolo Calissano
  8. Kate Moss e la cocaina, tutte le foto choc
  9. Tg5 in ritardo, stoccata a Bonolis in diretta
  10. La casalinga che riconosce solo Berlusconi
La notizia più letta riguarda il tormentone sul virus dei polli e sulla imminente pandemia ormai data per certa. Ma non c'è da preoccuparsi: Storace ha acquistato 35 milioni di vaccini (di quale? visto che non ne esistono ancora per il virus dei polli? bah, questo governo ci stupisce sempre più).

Ma le notizie che "pigliano" di più sono sicuramente quelle "piccanti": al secondo posto quella relativa all'insegnante di religione licenziata perchè troppo sexy (almeno a suo dire). Seguita al 3° posto dallo "scandalo" delle foto nude della nuova Miss Italia, difesa a spada tratta dal cuore di mamma. Interesse per Miss Italia confermato anche dal 6° dell'articolo sulla cronaca della elezione dell'ineffabile manifestazione di Salsomaggiore. Ed a propostio di notizie a sfondo sessuale, ecco al 5° posto un'intervista sulla fine dell'amore tra Dolce e Gabbana, pare per una sbandata del Gabbana.

Se poi al sesso si unisce la droga, le notizie diventano imperdibili: la vicenda dell'attore Calissano ricorre al 4° ed al 7° posto, mentre l'assurda vicenda della sniffata di Kate Moss ripresa dal Daily Mirror conquista l'8° posto. Al 9° posto c'è invece una lite nel cortile Mediaset dovuta ad eventi importanti quali lo "sforamento" di un programma in un altro.

Ma la notizia più agghiacciante è quella al 10° posto. Pare che una donna non riconosca più nè marito nè figli ma solo Berlusconi. Che non ha mai visto in vita sua, se non in televisione. Così, mentre sembra che tutto quanto investe la sfera politica cada nel più totale disinteresse (come conferma la natura delle notizie di questa classifica), in realtà il bombardamento continuo delle immagini che ci pervengono dal televisore lasciano più tracce di quello che si sospettava, tant'è che le immagini delle persone più a stretto contatto svaniscono e restano quelle ingombranti e virtuali di un elettrodomestico.

Articolo precedente della serie: Le notizie più lette del Corriere: Agosto

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.