10 dicembre 2006

Volo Charter/ 9 dicembre 1977

Su hitparadeitalia.it rivisitato il commento di Christian sulla classifica della settimana del 9 dicembre 1977. Questi i principali temi trattati.
  • Franco Simone
  • Lery Gomez (Santa Esmeralda)
  • Star Wars/Guerre stellari: la musica
  • I Pooh
  • Roberto Vecchioni
  • Dalida
La trasmissione storica televisiva recensita da David Guarnieri è l'edizione del 1977 di Noi... no! con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini.

E questa è la compilation dei brani citati in questa puntata.

"Volo Charter 1 ottobre 1972" Compilation
  1. Franco Simone: RESPIRO
  2. Leroy Gomez & Santa Esmeralda: DON'T LET ME BE MISUNDERSTOOD
  3. Leroy Gomez & Santa Esmeralda: YOU'RE MY EVERYTHING
  4. Meco: STAR WARS THEME
  5. Nada: CHE MALE FA LA GELOSIA
  6. I Pooh: ROTOLANDO RESPIRANDO
  7. I Pooh: DAMMI SOLO UN MINUTO
  8. Roberto Vecchioni: SAMARCANDA
  9. Dalida: DSALMA YA SALAMA
  10. Sheila B Devotion: LOVE ME BABY
Articolo precedente della serie: Volo Charter: 26 settembre 1969

1 commento:

Anonimo ha detto...

Grazie David
La trilogia Vianello-Mondaini è da consegnare agli annali come la prova di televisione evasiva e intelligente al tempo stesso, che non si prende sul serio e rompe gli schemi, ovviamente senza volgarità.
Geniale l'esibizione degli ospiti fuori dalla ribalta (ricordo un Nicola Di Bari braccato che recitava a fare l'impaurito, bravi i cantanti a immedesimarsi nella fiction, altro che reality!).
La canzone sigla di Tante Scuse dove Vianello pronuncia "noi no..." in svariati modi è anch'essa degna di nota. Nei molteplici modi di pronunciare questa semplice frase che è un vero manifesto programmatico a cui tutti i televisionari dovrebbero ispirarsi, qui dunque cova il vulcano di idee dei principi della TV di qualità.
A presto Davide
Mario Bonatti HPI

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.