03 agosto 2006

Le pagine più lette dal blog: Luglio 2006

Pubblichiamo la Top 30 degli articoli di questo blog più letti nel mese appena trascorso (Luglio) che vede il trionfo dei post relativi alle vicende del calcio ed, in particolare, alla telenovela Zidane-Materazzi.
  1. Ma cos'ha detto Materazzi a Zidane?
  2. Zidane, hai rotto i coglioni
  3. Hit Parade di Hitparadeitalia/ Le discografie più richieste
  4. Lampioni del mondo
  5. Hit Parade di HitParadeItalia/ Le pagine più lette (Maggio 2006)
  6. I gusti alimentari della mamma di Zidane
  7. Il club degli avidi/ Tiziano Ferro
  8. Le 100 donne più sexy del mondo
  9. Ma che schifo quelle magliette
  10. No! Berlusconi a Berlino, no!
  11. Calciopoli: una sentenza barzelletta
  12. L'immagine della Gregoraci
  13. Diamo a Silvio quel che è di Silvio
  14. Hai un tostapane? Paga il canone RAI
  15. L'Italia sta vincendo
  16. Le 100 donne più belle di tutti i tempi
  17. Cosa sto ascoltando: compilations Montecarlo Nights
  18. Il lavaggio del cervello inizia a 6 anni
  19. Spartiti on line
  20. Chi ci lascia: Syd Barrett
  21. Il trionfo dell'Inter
  22. Traduzione: (I can't get no) Satisfaction - Rolling Stones
  23. Cazzeggio
  24. Piccoli pirati crescono
  25. Calciopoli: la farsa continua
  26. Taxi
  27. Padre nostro ke 6 nei cieli
  28. Toplist: DISCO MUSIC
  29. Il banchiere di Dio
  30. Toplist: ROCK ANNI '70
Com'era giusto che fosse, trionfo quindi dei post dedicati al duello Zidane-Materazzi, al trionfo dell'Italia ai mondiali, a calciopoli e dintorni. Piuttosto gettonati ancora aluni post ormai "storici" quali quelli dedicati alle varie toplist dei generi musicali, al club degli avidi ed un vero e proprio "classico" quale quello dedicato alle compilation di Montecarlo Nights.

Articolo precedente della serie: Le pagine più lette dal blog: Giugno 2006

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.